Come capire se uno scrittore è un professionista oppure un improvvisato  

By | 3 settembre 2015

blocco-scrittoreCome individuare se un copywriter è un professionista prima di conferire l’incarico di scrivere articoli e comunicati stampa in nostra vece è facile se si sa come farlo. In questo articolo vi spieghiamo come procedere.

Avete un progetto commerciale o di altro tipo e dovete preparare dei comunicati stampa da diffondere in rete? Siete alla ricerca di uno scrittore freelance? Come sapere se la persona individuata è un buon scrittore o un povero scrittore?

Oltre agli indizi più appariscenti come la carenza nella conoscenza dell’ortografia e della grammatica, ci sono altre caratteristiche evidenti che vi permettono di capirlo.

LE BASI

La primissima cosa che è necessario verificare è capire se il professionista individuato ha delle basi minime di cultura generale, almeno gli elementi di grammatica italiana imparata a scuola.

Se la sua ortografia zoppica, questo è un indicatore di cattiva scrittura; lo stesso dicasi per la grammatica e la punteggiatura. Ancora più preoccupante, però, è incontrare uno scrittore il cui lavoro è pieno zeppo di errori ortografici e grammaticali è privo di cura nell’impostazione di base e nei dettagli.

Pensateci per un momento – se uno scrittore non è capace nemmeno di eseguire un semplice controllo ortografico e grammaticale del materiale prodotto, è certamente da scartare.

Un altro modo per individuare uno scrittore è valutare altri aspetti del suo lavoro che possono influire sulla qualità del materiale.

LEGGIBILITA

Esistono programmi software che valutano questa caratteristica, ma forse è più semplice valutarlo personalmente leggendo ciò che il copywriter vi propone. Un testo professionale alla lettura deve scorrere liscio e senza intoppi e segue una progressione logica delle informazioni.

ADATTABILITÀ

Uno scrittore non professionista ha spesso difficoltà ad adattarsi a stili di scrittura o di esigenze diverse. Valutate quanto il professionista che avete individuato sia in grado di adattarsi alle varie forme di scrittura e ai diversi temi o argomenti trattati.

STILE APPROPRIATO

Uno scrittore non professionista mostra grandi difficoltà quando utilizza uno stile non appropriato all’argomento trattato. E’ importante prestare attenzione a come lo scrittore abbina lo stile al tema. Annotate qualsiasi incongruenza o abbinamento improprio.

ORIGINALITA’

Uno scrittore non professionista può mancare di originalità nel suo lavoro. Un testo non creativo di solito è noioso da leggere e non fornisce al lettore alcun stimolo o arricchimento personale. Inoltre non provoca un’azione, non determina una decisione all’acquisto o alla richiesta di ulteriori informazioni.

Un articolo privo di originalità non contiene agganci originali e pone il lettore in un atteggiamento passivo e non propositivo.

PADRONANZA DELLA LINGUA

Uno scrittore non professionista fatica a padroneggiare la lingua italiana con il risultato che l’articolo composto è spesso sconnesso, disordinato, non consequenziale, poco o per niente credibile. La struttura della frase contiene elementi impuri e terminologie improprie. Mostra difficoltà nel modo di coniugare i verbi e di comporre frasi di senso compiuto.

Uno dei modi più sicuri per assumere uno scrittore non professionista e che vi fornirà un lavoro mediocre è quello di scegliere quello che vi offrirà il miglior prezzo. Attenzione, spesso è meglio pagare qualcosa in più ma avere un servizio più qualificato.

Non stiamo con questo suggerendo agli utenti di spendere una quantità esorbitante di denaro per avere un prodotto professionale. Ma tenete presente che un grande scrittore non è quello meno costoso; fate le vostre scelte e riflettete su questo punto e non spaventatevi se le offerte per la realizzazione del vostro progetto sembrano care in termini economici. Considerate che un articolo di almeno 400 parole non può essere pagato meno di 30 euro. Il costo può eventualmente scendere per abbonamenti periodici e di conseguenza il rapporto quantità/costo sarà più basso mantenendo alta la professionalità.

Nel costo finale vanno incluse anche le eventuali modifiche, gli aggiornamenti, l’impaginazione e la formattazione. Quindi quei 30 euro spesi alla fine non sono un investimento esagerato.

Il feedback di uno scrittore e i suoi riferimenti sono della massima importanza. Cercate qualcuno che ha feedback positivi da parte dei clienti.

Un grande scrittore avrà una lunga lista di testimonianze che vi farà comprendere la qualità del suo lavoro e la sua affidabilità.

L’affidabilità è particolarmente importante perché noi non dobbiamo pensare di dover inseguire uno scrittore che si è dimenticato di una scadenza o ha trascurato di pianificare e inviare un rapporto di avanzamento programmato.

Come trovare un grande scrittore?

La rete è piena di scrittori freelance e aziende che trattano in modo professionale la scrittura freelance. Controllate attentamente le tariffe e comparatele con altri siti simili che offrono un servizio analogo.

Se avete bisogno di scrivere un articolo o un comunicato stampa professionale chiedete maggiori informazioni compilando il form “Contatti”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Solve : *
26 + 14 =


*