I vantaggi di scrivere e-Books, anche per la tua attività commerciale online e offline

By | 8 marzo 2016

ebookScrivere e-book può essere un mezzo molto efficace per promuovere il tuo lavoro è allo stesso tempo potresti anche farti un nome come scrittore di successo.

Provare a scrivere dei libri e commercializzarli in rete può essere un’ottima idea per avviare una proficua attività da casa o da qualsiasi altro posto al mondo.

Se non avete avuto fortuna con gli editori ai quali avete proposto la vostra opera in passato, potete riprovare con altri editori fino a quando uno di loro si accorgerà del vostro talento e deciderà di pubblicare il vostro libro.

Diciamo che scrivere e-books e pubblicarli negli Store online è un’idea grandiosa per farsi conoscere come scrittori.

Dovete sapere che molti editori sono alla ricerca di nuovi talenti e spesso li cercano in rete.

Di solito si orientano secondo quelle che sono le classifiche di vendita degli e-book. Controllano i libri di scrittori esordienti che hanno auto-pubblicato la loro opera e se vendono bene, è molto probabile che li contattino per proporre loro un vero e proprio contratto editoriale con tanto di distribuzione nelle librerie fisiche, la promozione, i meeting presso le librerie delle principali città e naturalmente i diritti d’autore.

Scrivere e-book e pubblicarli online è un processo semplice e rapido ed è praticamente a costo zero, o quasi.

Diciamo pure che se avete un po’ di dimestichezza con gli strumenti base dell’editoria digitale sarete molto avvantaggiati.

Non è difficile, basta solo fare un po’ di pratica. Ma all’inizio chiedete aiuto a qualche esperto, oppure leggete libri per la formazione orientati alla materia che volete trattare nel vostro e-book.

Con l’e-book sarete in grado di raggiungere rapidamente una vasta platea di lettori, molti di più di quelli che raggiungereste con la distribuzione fisica nelle librerie del vostro paese.

Però è anche vero che i lettori che utilizzano gli e-book sono ancora troppo pochi rispetto a quelli che amano tenere tra le mani un libro di carta.

Ma questo non deve preoccuparvi perché di anno in anno le statistiche dicono che la crescita dei lettori di e-book sale vertiginosamente ed è facile pensare o supporre che nell’arco di alcuni anni, quelli che leggeranno un libro digitale, saranno probabilmente molti di più di coloro che leggeranno un libro in carta stampata.

La scrittura di e-book vi darà anche la possibilità di raccogliere critiche costruttive da parte dei lettori e questo a sua volta vi aiuterà a migliorare il vostro lavoro il che potrebbe essere utile alla fine se in questo modo si ottiene l’attenzione da parte degli editori tradizionali.

Questo processo significa un risparmio considerevole da parte vostra, perché dover stampare il vostro libro in autonomia può essere molto costoso. Se si scrive e si distribuisce un e-book, invece, i costi saranno quasi del tutto azzerati.

Ed in più ci guadagnerà anche l’ambiente perché non sarà necessario il taglio degli alberi della foresta per scrivere e-book. Il taglio degli alberi per ricavare la carta per stampare i nostri libri, carta proveniente da foreste certificate, come sappiamo contribuisce ad intensificare il problema del cambiamento climatico.

L’anidride carbonica accumulata dagli alberi nel corso della loro vita viene rilasciata nell’atmosfera in caso che questi vengano tagliati.

Scrivere un e-book è facile. Non c’è bisogno di essere particolarmente specializzati per farlo.

E’ possibile scrivere il tuo libro con un programma molto diffuso come Microsoft Word e salvarlo come file PDF e magari poi convertirlo anche in epub, mobi, o in altre estensioni utili per poter essere letto sulla maggior parte dei lettori di e-book.

Una volta che avrete realizzato la vostra opera potete partecipare a forum che parlano di e-book e distribuire il vostro lavoro anche in questo modo, potete utilizzare i Social network, oppure i tanti servizi di siti e minisiti offerti da molte piattaforme come Streetlib che per ogni autore ed ogni libro pubblicato permette di aprire una pagina che include sinossi, anteprima, collegamento al sito dell’autore, biografia, blog e strumenti di vendita molto efficaci per poter proporre il proprio libro.

Qualcuno raccomanda, prima di distribuire i vostri e-book di proteggere le vostre opere con il deposito dei diritti di proprietà intellettuale registrando il proprio lavoro nelle agenzie governative competenti per ciascun paese (in Italia la SIAE).

Ma ci sono anche altre strade per poter tutelare la propria opera. E’ infatti importante considerare che se agite su una piattaforma come Streetlib tutto il processo creativo dell’opera è registrato in rete sul portale della società che gestisce il vostro libro. Lo stesso vale anche per altre piattaforme come Lulu o Il mio libro.

E poi esistono sempre i vecchi metodi che già abbiamo descritto in altri articoli di questo blog e anche nel nostro libro “Professione Scrittore” che trovate in rete ed “Editoria digitale” che trovate online in tutti gli Store ed anche gratis, in questo periodo, se vi iscriverete alla Newsletter del nostro sito.

Se seguite questi semplici passaggi necessari per la scrittura di e-book, è probabile che potreste incontrare tante soddisfazioni e scoprire che dentro di voi c’è il talento dello scrittore.

Partite da ciò ce vi appassiona e scrivete su qualcosa che conoscete bene, su qualche vostra esperienza anche professionale che vi ha arricchito e che ora potrebbe aiutare tante altre persone che sono in attesa di consigli per gestire le problematiche più varie.

Inoltre, ricordate che non si sa mai chi potrà leggere il vostro lavoro. Il world wide web è vastissimo e chissà, forse qualcuno di importante o utile per il vostro successo come scrittore, si troverà di fronte il vostro lavoro, lo leggerà, lo apprezzerà e magari vi offrirà di pubblicarlo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Solve : *
14 + 14 =


*