Il nuovo Cristo – una nuova versione del celebre successo di Wallace Wattles del movimento New Thought

By | 1 ottobre 2015

COVER_3 WEBE’ disponibile in tutti gli Store online una nuova edizione digitale di una delle più celebri opere di Wallace D. Wattles dal titolo “Il nuovo Cristo”, ritradotto dalla sua versione originale inglese “A new Christ” del 1905.

Si tratta di un profilo inedito di Gesù dal quale emerge una figura nuova, tutta piena di amore, comprensione e gioia, che ci invita a seguirlo per realizzarci nella nostra vita e trovare serenità e felicità.

Prima di presentarvi la recensione di questa nuova edizione del Cristo di Wallace, desideriamo ricordare che in questo ultimo decennio sono ritornati prepotentemente in auge molti libri ispirati alle correnti del “New Thought” o “Nuovo Pensiero” dominante in America all’inizio del secolo scorso.

L’attuale mercato editoriale ha ripescato moltissimi testi di quell’epoca riproponendoli in numerose pubblicazioni tradotte in molte lingue che hanno avuto larga diffusione in tutto il mondo e sono state fonte di ispirazione nella categoria AutoAiuto per veri successi planetari come “The Secret” di Rhonda Byrne.

Tali opere si basano sull’esercizio della creatività e del pensiero positivo attraverso l’applicazione della Legge dell’attrazione che, se ben applicata, porterebbe fama, successo e ricchezza.

Fin qui nulla di strano dal momento che questo è il desiderio della maggior parte dell’umanità.

Ora però è necessario premettere che se il fine è lodevole e del tutto lecito, in quanto Gesù non ha mai condannato la ricchezza in se stessa ma solo nelle scorrette modalità con cui essa viene perseguita ed esercitata, lo è meno se per ottenerla rinunciamo alla verità perseguendo i nostri obiettivi come se fossimo noi stessi altri dei.

Nei suoi insegnamenti il profeta di Nazareth ha spesso fatto cenno al denaro e al potere, che ha visto soprattutto come veicoli di corruzione e di rovina.

Al ricco che gli aveva chiesto cosa doveva fare per entrare nel Regno di Dio, egli disse di lasciare ogni cosa e di seguirlo, ma quell’uomo se ne andò sconsolato perché era molto ricco. Ricordate cosa aggiunse Gesù a quel punto? Egli disse che “E’ più facile che un cammello passi per la cruna di un ago che un ricco entri nel Regno dei Cieli”.

Per il Maestro di Nazareth, il danaro può essere oggetto di corruzione e di accecamento, al punto che Giuda perse il senno e “tradì sangue innocente”.

Anche il comportamento di Gesù nel Tempio è alquanto indicativo sul suo rapporto con il potere e la ricchezza fine a se stessa. Egli cacciò i mercanti dal Tempio accusandoli di fare commercio nella casa di Dio.

E non possiamo nemmeno non ricordare un altro insegnamento di Gesù in proposito. Egli disse che “non si possono servire due padroni. O si serve Dio o Mammona”, che possiamo interpretare con il termine di danaro o di tentazione al potere e al vizio di accumulare tesori per un solo benessere egoistico e personale.

Gesù ha sempre detto che non ci dobbiamo preoccupare di ciò che mangeremo o di che cosa vestiremo, perché Dio nostro Padre sa che abbiamo bisogno di molte cose e ce le darà se gliele chiediamo con spirito di fede e di abbandono.

Quelle citate sono solo alcune delle frasi riferite nei Vangeli ad opera degli Apostoli che chiariscono quali siano stati i rapporti di Gesù con i soldi e con il potere.

Ci stupisce che Wallace D. Wattles non ne faccia cenno alcuno in questo scritto. Egli estrapola solo alcuni passi delle Scritture interpretandoli in modo discutibile, cadendo quindi nel primo errore, quello di omettere moltissimi passi delle Scritture in cui il potere e il denaro sono ritenuti veicoli di contaminazione e di peccato, al punto che possono condurre persino alla perdizione eterna (caso Giuda di Kerioth).

Altro punto importante da chiarire è la metodologia esposta dal Wattles per ottenere potere, successo e ricchezza. Egli propone di unirsi ad una Coscienza Cosmica (Dio) fonte di ogni bene ma sembra tracciare un percorso di crescita avulso da un contesto di collaborazione fra l’uomo e Dio che dovrebbe sempre sussistere.

Tra i libri del movimento “New Thought”, questo è certamente uno dei più letti.

L’autore presenta un profilo inedito di Gesù. Il suo è un Cristo pieno di gioia e di amore, in grado di dare tutto se stesso per amore.

L’originalità di questa proposta consiste nell’unirsi attraverso un percorso ben preciso alla Coscienza Cosmica fonte di tutti i beni e quindi anche di Felicità, Pace, Salute e Ricchezza.

Il saggio è arricchito di una serie di note critiche di Beppe Amico, il quale segnala alcuni errori ed omissioni a suo giudizio commessi dall’autore e chiarisce i punti in cui il testo non è ben comprensibile.

E’ disponibile la versione e-book e anche quella stampata che trovate su uno dei portali specializzati in editoria digitale: lulu.com.

Scarica la versione e-book

Acquista la versione stampata

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Solve : *
27 − 15 =


*