Lavorare da casa – il sogno di diventare scrittori

By | 30 settembre 2015

librosVi siete mai chiesti se una carriera di lavoro da casa fa per voi? Odiate il vostro lavoro? Avete paura di svegliarvi al mattino per andare al lavoro? Pochissime persone hanno la fortuna di lavorare in un posto tranquillo e familiare svolgendo un’attività che piace e che può dare tante soddisfazioni. Sono felice di dirvi che io sono uno di loro.

Per impostare una carriera di lavoro da casa dovete innanzitutto capire quali sono i vostri talenti e metterli a frutto. Personalmente ho scoperto intorno ai trent’anni di poter vivere scrivendo.

Che cosa scrivo? Di tutto. Dai libri agli articoli di promozione, dai comunicati stampa alle news. Ovunque ci sia da scrivere io ci sono. L’attività di scrittore mi ha ormai coinvolto a tempo pieno e mi sta dando grandi gratificazioni.

Nella mia vita ho fatto di tutto ma mi sono soprattutto occupato di marketing e comunicazione d’impresa. Ore estenuanti di lavoro sotto pressione per aziende o privati che erano diventati sempre più esigenti.

Ad un certo punto ho deciso di tagliare e scrivere promuovendo i miei prodotti o collaborare con chi desidera lanciare un prodotto, recensire un libro, aprire un negozio o un’attività commerciale.

Io sono il loro addetto stampa. I clienti mi forniscono un briefing veloce e io sviluppo il mio lavoro di scrittura. Niente di più bello!

Poi completo la consulenza offrendo loro anche altri tipi di prodotti come ad esempio i video promozionali, i trailer e i book trailer.

Dopo un periodo relativamente lungo in cui ho cercato di farmi conoscere, ora mi tiro lungo su una comoda poltrona e lavoro al computer sorseggiando una tazza di caffè caldo mentre lavoro. Lavoro da casa e scrivo anche articoli come questi. Per me, è il miglior lavoro del mondo.

Trovare una carriera da casa che si addice alla vostra personalità non è facile, dovete scoprire denti di voi quale è la vostra passione dominante e buttarvi a capofitto.

Io ho scoperto di voler fare lo scrittore e così mi sono dato da fare per riuscirci. Per molte persone la scrittura è qualcosa che viene naturalmente e con questo dono riescono davvero a lavorare e guadagnare bene lavorando da casa.

Il mio consiglio è quello di realizzare un prodotto vostro. Provate a pensare ad una vostra passione, a qualcosa che vi entusiasma e di cui sapete tutto. Mettete in ordine le idee e scrivete seguendo una griglia di argomenti.

La griglia non è altro che un indice ben organizzato per capitoli e capitoletti.

Se per esempio avete la passione dei cani maltesi, cominciate a scrivere la storia e le origini di questa razza e poi affrontate, ad esempio, che carattere hanno questi cani, come si addestrano, dove si trovano, cosa mangiano e via di questo passo.

Una volta che avete riempito una cinquantina di pagine A4 con carattere 12 in Times Romans potete considerarvi soddisfatti. Di solito 50 pagine corrispondo a un libro di 100 in formato A5 (15×21 o 15×23).

 Certo all’inizio non sarà facile vivere di scrittura ma potete farlo anche solo per hobby e per arrotondare il vostro stipendio, così potrete concedervi qualche soddisfazione in più.

Per vivere di scrittura bisogna avere capacità e fortuna.

Capacità di scrivere su un argomento che interessi una grande e vasta utenza e capacità di promuovere il vostro libro.

Per farlo potete utilizzare le recensioni che voi stessi scrivete e pubblicarle sui siti di article marketing che danno la possibilità di diffondere gratuitamente news e comunicati stampa e poi potete utilizzare i Social come Facebook, Twitter, Pinterest, Ding, Google plus, magari aprendo una pagina dedicata del vostro libro.

La concorrenza è tanta, non lo possiamo nascondere ma se indovinerete l’idea e sarete capaci di viralizzare il libro con delle azioni di marketing mirate, il gioco è fatto.

Provateci, non esitate. Datevi da fare.

Io in poco più di 2 anni ho scritto una cinquantina di e-book e li ho diffusi in rete cercando di realizzare un reddito fisso extra.

E se poi avete la stoffa degli scrittori, tentate anche nella narrativa. Scrivere un romanzo che cattura e che sia avvincente non è certo un gioco da ragazzi, però se avrete l’ispirazione giusta e saprete mettere insieme trama e personaggi con conclusioni inaspettate, vedrete che sarà un successo.

Per cominciare potete provare con l’e-book digitale, poi se le vendite vanno bene potete pensare di realizzare anche la versione stampata.

Se avete bisogno di qualche consiglio, io sono qui. Contattatemi utilizzando il form Contatti.

Sarò ben felice di aiutarvi e darvi qualche buona dritta.

E se avete già un libro nel cassetto da pubblicare già bello e pronto, potete utilizzare alcuni dei nostri servizi dedicati agli scrittori emergenti e alle case editrici. Provate a dare un’occhiata nella sezione Servizi del sito www.professionescrittore.org

Seguici su Facebook e clicca “Mi piace”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Solve : *
28 − 27 =


*