Otto validi suggerimenti per un Curriculum vincente

By | 12 aprile 2017

E’ incredibile quello che un curriculum vitae ben scritto e ben presentato può fare. Può essere veramente lo strumento più idoneo per cercare lavoro con successo.

Prima di inviare il vostro curriculum alle aziende, seguite questi semplici suggerimenti per essere sicuri di inviare una presentazione delle vostre esperienze professionali, delle doti e delle attitudini, compilata in modo eccellente e che metta in risalto i vostri punti forti.

  1. controllate molto attentamente la grammatica, l’ortografia, la punteggiatura. Utilizzate la funzione di correzione automatica di Word o dei più diffusi programmi di scrittura, poi stampate e leggete parola per parola il vostro documento nella sua versione finale e se necessario, correggete e apportate ulteriori modifiche. Fate attenzione alle correzioni del correttore ortografico perché molte parole non sono nel vocabolario predefinito e dovete aggiungerle manualmente.
  2. per aiutarvi a compilare un curriculum vincente utilizzate qualche guida on line. Ad esempio questa: “Curriculum vincente”, oppure chiedete una consulenza ad uno studio professionale che si occupa di redazione lettere e contratti. Ecco il link ad un sito che si occupa anche della realizzazione di curriculum vitae professionali.
  1. fate attenzione alla punteggiatura. Controllare il corretto utilizzo di virgole e punti e virgola. Anche in questo caso, se non si è sicuri, consultare un manuale di scrittura.
  1. verificate la costruzione delle frasi e la sintassi e curate che non siano troppo lunghe e difficili da leggere.
  1. la coerenza è importante. Se per esempio stai indicando una data, fai attenzione, se dovessi ripeterne un’altra ad utilizzare la stessa impostazione. Evita di inserire l’uso del mese e dell’anno e in un punto successivo l’uso del giorno, del mese e dell’anno. Fate attenzione ai plurali e alle abbreviazioni. Ad esempio, non è possibile indicare una data 8/2004 e poi inserirne un’altra data come 2004/03/15. Siate consapevoli che le funzioni offerte dai software di scrittura come Word o Outlook di Office non sempre sono coerenti e dovete revisionare il documento appena terminato per non incappare in errori grossolani.
  1. per l’indicazione del livello di istruzione, inserisci solo l’anno in cui ad esempio hai conseguito la laurea o il diploma. Quando si elencano le date, (vale a dire: 9/1998 a 1/2002) molti sistemi automatici non riconoscono che quella voce corrisponde alla sezione istruzione e possono facilmente fornire contributi errati.
  1. alcuni simboli commerciali come ad esempio “&” non possono essere utilizzati nei curricula. Tuttavia ci sono alcune eccezioni, come quella che indica il nome di un’azienda ben nota (AT&T). Un’altra eccezione è quella che riguarda specifici termini di settore (P&L).
  1. attenzione ai collegamenti ipertestuali. I link di email e indirizzi web all’interno del vostro curriculum devono essere disattivati nel vostro curriculum. Per poterlo fare in MS Word, evidenziate il collegamento, andate alla sezione “Inserisci” menu a discesa, scorrere verso il basso e fare clic su “Collegamento ipertestuale”. Sul lato inferiore sinistro di questa schermata ci dovrebbe essere un piccolo pulsante che dice “Rimuovere collegamento “, fate ok e il collegamento verrà cancellato. In alternativa, è possibile evidenziare il collegamento, fate clic con il tasto destro del mouse, scorrete fino a quando trovate la voce “rimuovere collegamento” per disattivarlo con un solo click.

Se avete bisogno di scrivere un Curriculum professionale, chiedete informazioni inviandoci un messaggio nel form “CONTATTI”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Solve : *
28 ⁄ 4 =


*