Quali sono i software migliori per scrivere il vostro libro e pubblicarlo in rete

By | 8 marzo 2015

calibrelogo_leadIn questo articolo ci domandiamo: “Quali sono i software migliori per scrivere il vostro libro e pubblicarlo in rete?”

Vi parleremo infatti dei software migliori utilizzati dagli scrittori per scrivere un libro e pubblicarlo online.

Si tratta di strumenti che possono essere utilizzati sia da scrittori professionisti che emergenti e non richiedono grandi competenze tecniche.

Alcuni sono molto noti altri meno, ma sono comunque risorse interessanti per creare prodotti professionali abilitati ad essere commercializzati online. Cominciamo!

  • Un programma di scrittura come Microsoft Word (la suite di Office), oppure LibreOffice, OpenOffice, NeoOffice che sono disponibili gratuitamente sulla rete in versioni professionali che non hanno nulla da invidiare alle suite a pagamento, anche se ritengo che Office di Microsoft sia la migliore per comporre il testo pilota che poi potrà essere rifinito anche con LibreOffice o OpenOffice per le versioni epub che vengono prodotte con uno speciale modulo aggiuntivo da installare all’interno della suite. Nel caso di LibreOffice è necessario ad esempio installare il modulo w2e che permette di convertire il testo in epub. A mio giudizio però questa metodologia di lavoro può portare delle inesattezze nella produzione dell’epub e degli errori che sarebbero pregiudizievoli per la distribuzione on line. Infatti Amazon, uno dei più famosi e diffusi Store on line, è molto selettivo nella fase di accettazione dei libri in versione ebook (epub o mobi). E’ necessario essere sicuri che non contengano alcun errore e che siano provvisti dei necessari “table content” e “metadati”. A questo proposito parleremo subito di un software che vi darà la possibilità di produrre un ebook professionale in versione epub e di verificarlo con FlightCrew per la distribuzione e commercializzazione nelle librerie on line.
  • Software “Sigil”, disponibile on line gratuitamente. Il programma è molto intuitivo e rispetto alle prime versioni, ora permette di inserire anche la copertina dell’ebook, immagini, link di rimando, un indice dei vari capitoli e altre opzioni molto interessanti tra le quali anche la convalida dell’epub con FlightCrew che è inserito direttamente nel programma. Il software distribuito con licenza Gnu è disponibile in moltissime lingue compreso l’italiano.
  • Software alternativi a “Sigil” potrebbero essere “Adobe in design” più complesso e articolato ma che garantisce ottimi risultati. Il software è però a pagamento. Ancora “Feedbooks” servizio on line di conversione adatto a libri semplici e non particolarmente elaborati. Anche Ecub è un buon software anche se poco intuitivo come “Sigil”. “Atlantis” invece ritengo sia un ottimo wordprocessor, molto interessante sia per la composizione del testo base che per la conversione in epub. Però è a pagamento ma potete usarlo con tutte le sue funzioni per trenta giorni.

Per quello che riguarda software come Calibre e Adobe digital edition, riteniamo che siano più adatti alla gestione della vostra libreria e non alla conversione in epub da file pdf per la commercializzazione on line.

Articolo di Giuseppe Amico, autore di “Editoria digitale – Trucchi e Segreti del Copywriter – Come scrivere un libro e pubblicarlo in rete”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Solve : *
7 + 8 =


*