Marketing editoriale: 7 strategie per far conoscere il tuo libro

By | 13 dicembre 2017

di Beppe Amico (giornalista, scrittore, saggista)
Il tema relativo alla promozione del tuo libro l’avevo già trattato in altri articoli ma credo che sia necessario ritornare a parlare di alcune altre strategie di web marketing e di iniziative offline che ritengo particolarmente utili per far conoscere il tuo libro.

  • Come primo consiglio, ti raccomando vivamente, alla fine del tuo libro di inserire i link a tutte le versioni del tuo libro ed anche agli altri tuoi eventuali progetti editoriali. E’ di assoluta importanza infatti dare la possibilità al lettore di scegliere fra la versione e-book e quella stampata. Ricorda che molte persone amano avere tra le mani un vero libro fisico e conservarlo nella loro collezione privata. Quindi oltre all’e-book digitale nelle versioni epub, pdf e in quelle relative agli standard dei vari store (ad esempio Kindle, Ibooks e Kobo), pubblica anche la versione cartacea. Se sei uno scrittore già esperto, probabilmente avrai già pubblicato anche altri libri e quindi è davvero un’ottima idea inserire i titoli linkati delle altre tue opere, magari in un apposito spazio predisposto alla fine in cui segnali tutte le altre tue pubblicazioni.
  • Una volta creato e pubblicato il libro, devi pensare come farlo conoscere e darti da fare per creare delle azioni di marketing e web marketing che permettano ai lettori di sapere che sul mercato è disponibile anche il tuo libro. Non ti puoi esimere da questa fase del progetto editoriale perché sarebbe perfettamente inutile scrivere un libro e non far sapere che è disponibile sul mercato. Questo importante step del processo editoriale è purtroppo a carico quasi completamente dell’autore, sia che si tratti di un libro pubblicato da una casa editrice tradizionale che di un prodotto in self publishing. La promozione editoriale è il tema centrale dell’editoria e va curato con particolare attenzione mettendo in atto tutte le più opportune strategie per farti conoscere come autore.
  • Appena il libro è disponibile sul mercato editoriale dovresti pensare di scrivere un comunicato stampa e pubblicarlo online nei siti di press e anche sui giornali offline come ad esempio i quotidiani, i settimanali, ecc. Se conosci qualche giornalista contattalo e informarlo del tuo progetto. Credo che sarà contento di aiutarti a farlo conoscere perché i giornali, soprattutto i quotidiani, sono sempre a caccia di nuove notizie, specie se riguardano novità in ambito locale.
  • Un’altra idea molto interessante per far conoscere la tua opera è quella di contattare altri autori e farsi scrivere delle recensioni. Potresti fargli avere una copia del tuo libro in cambio di una recensione o di una segnalazione sul loro profilo Io l’ho fatto con alcuni autori e ti posso garantire che nella maggior parte dei casi si innesta un processo a catena e la notizia dell’uscita del tuo libro raggiunge utenti che non avresti mai potuto contattare in altro modo.
  • Anche i Forum letterari sono un ottimo ambiente per far conoscere il tuo libro. Cercane alcuni che trattano argomenti affini al tema del tuo libro e proponi ai componenti del gruppo delle discussioni a carattere editoriale che abbiano come fine anche la promozione del tuo libro. Fallo però con garbo e buona educazione, in modo da non farlo sembrare un mero intervento di marketing diretto.
  • Naturalmente se hai scritto un libro avrai anche una tua pagina Facebook. Lì puoi far conoscere il tuo libro ai tuoi amici ma devi anche predisporre una pagina specifica del tuo libro e di tanto in tanto pubblicare articoli, aggiornamenti, anteprime e magari tutte le news che riguardano eventuali promozioni o tour di presentazione del libro in biblioteche e librerie italiane.
  • In chiusura di questo post dedicato alla promozione editoriale vorrei anche ricordarti due risorse molto utili per far conoscere il tuo libro e iniziare a conoscere altri autori con i quali iniziare un aperto dialogo di natura letteraria. Si tratta delle Community come Anobii, Wattpad e Goodreads che puoi contattare per informarle che vuoi entrare a far parte della loro comunità perché sei interessato ad approfondire determinati argomenti e temi dell’editoria digitale e tradizionale.

Se questo articolo ti è stato utile per la tua attività di scrittore condividilo sulla tua pagina Social. Fallo senza esitazioni, perché un giorno anche gli altri possano condividere sui loro profili ciò che scrivi tu.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Solve : *
21 × 8 =


*